Monfalcomics 2017 – Monfalcone 26 e 27 agosto

L’evento “Monfalcomics” è creato dalla Pro Loco di Monfalcone in collaborazione con il Comune di Monfalcone. Si tratta di una gara cosplay, mostra mercato, concerti, esibizioni di scuole di ballo e workshop.
Il tutto si svolge in Piazza della Repubblica, Via Battisti e Piazza Cavour.

PROGRAMMA MONFALCOMICS 2017

Sabato 26 agosto 2017

ore 11.00 Apertura MOSTRA MERCATO in Piazza della Repubblica, Via Battisti, Piazza Cavour e all’interno della Galleria d’Arte Contemporanea di Piazza Cavour. All’interno della Galleria, inoltre, zona fumetti con partecipazione illustratori e area giochi da tavolo.

Dalle ore 11.00, Piazza della Repubblica Gruppo Combat & Choreography Saber Udine Dimostrazione, nell’apposito ring, di combattimento con spade laser da parte di un gruppo di ragazzi fans della celebre saga “Star Wars” che creano con passione coreografie e combattimenti liberi non violenti. Vieni a provare anche tu!

ore 15.00 Animazione con il gruppo Harry Potter che proporrà giochi a tema.

alle 16.00 un esibizione di The Black Angel Artist che creerà una creazione di Body painting dal titolo”The magic of the sea”
Il mare si fonde all’orizzonte con il cielo di questa estate. Come un forziere nasconde e trattiene in se un mondo cristallino e meraviglioso.
Creazione di Gabriella Colautti
Modella Alessia Zilli

ore 18.00 Concerto live con la youtuber LUNABY Cassandra, in arte Lunaby, è una youtuber che canta canzoni del mondo degli anime al fine di emozionare e coinvolgere il pubblico riportandolo al periodo dell’infanzia.

ore 18.30 Dj cosplay KELLY HILL TONE – prima parte

Presso il proprio stand, video interviste con l’Associazione CARTOON COVER LAND

ore 19.00 Dj cosplay KELLY HILTON – seconda parte

ore 21.00 MONFALCARTOONBAND Per la prima volta al Monfalcomics una rassegna musicale con le band: – Cartoon@work – Cartoni Ardenti – Sen6 – Cartoon Rock – Showgun

Durante tutta la giornata per le vie del centro l’armatura Gundam Unicorn RX-0 Destroy Mode per foto e animazione.

Domenica 27 agosto

ore 10.00 Apertura MOSTRA MERCATO in Piazza della Repubblica, Via Battisti, Piazza Cavour e all’interno della Galleria d’Arte Contemporanea di Piazza Cavour. All’interno della Galleria, inoltre, zona fumetti con partecipazione illustratori e area giochi da tavolo. Piazza della Repubblica

ore 10.00 ASSOCIAZIONE CAVALCALUPI Nel ring, dimostrazione giochi di ruolo e combattimenti in costume.

ore 10.00 Diretta Wideline Radio con Sonia Borgonovo, direttamente dall’Isola dei Famosi

ore 11.30 + ore 15.30 Workshop PRIZMATEC Vestizione dell’imponente armatura del robot, che in seguito si aggirerà per le vie del centro per foto e animazione.

Ore 14.00 Inizio iscrizioni GARA CONTEST COSPLAY

ore 16.30 Workshop DANY BAO La guest star che ha presenziato a Lucca Comics e trasmissione Belen proporrà un workshop sui materiali utilizzati per le armature.

ore 17.00 Workshop MALFOY sui trucchi facciali e posizionamento calottina

ore 18.00 Workshop FEDERICO MONFALCON sui materiali per armature

ore 18.30 Fine iscrizioni GARA CONTEST COSPLAY

ore 19.00 Inizio interviste giudici e GARA CONTEST COSPLAY
Il Cosplay è l’arte di interpretare un personaggio (manga o anime giapponesi, ma anche personaggi di videogames, fumetti, cartoni animati, film, ecc.) indossandone il costume. Una pregevole giuria assegnerà i premi per ogni categoria.

ore 20.00 STEFANO NASINI e il suo show tribute quale sosia di Michael Jackson

ore 20.30 PREMIAZIONI GARE
CONTEST COSPLAY MONFALCOMICS
Monfalcomics in Art (concorso disegni degli alunni delle scuole primarie di primo grado di Monfalcone)

ore 21.00 Spettacolo di musiche e danze a cura del CLUB DIAMANTE

Durante tutta la manifestazione: In Piazza della Repubblica, Via Battisti, Galleria d’Arte Contemporanea e Piazza Cavour Mostra mercato a tema (fumetti, videogiochi, gadgets, ecc.) Galleria d’Arte Contemporanea in Piazza Cavour “Monfalcomics in Art” Mostra dei disegni degli alunni delle scuole primarie di primo grado di Monfalcone partecipanti al concorso.

Galleria d’Arte Contemporanea in Piazza Cavour TORNEI GIOCHI DA TAVOLO

In Piazza della Repubblica, stand enogastronomico della Pro Loco

Monfalcomics in Vetrina Presso gli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa: colorate vetrine a tema comics, realizzate da pregiati artisti.

Gara fotografica MONFALCOMICS: concorso fotografico gratuito aperto a tutti, sul tema del Cosplay nelle due giornate dell’evento. Info su www.mc59.com

WORKSHOP IN GALLERIA DI MATTEO ZAMPARO, FUMETTISTA

Categorie premiate gara cosplay domenica 27 agosto :
SuperMonfy
Miglior Femminile
Miglior Maschile
Miglior Coppia
Miglior Gruppo
Miglior Videogioco
Premio Accessory
Premio Original
Premio Children (bimbi fino a 10 anni)
eventuali menzioni speciali

In palio coppe, medaglie, per il Super Monfy una Consolle Nintendo Switch

Inoltre per la gara cosplay ci sono i premi offerti dai nostri espositori :-
Monza Giusi offre una Miniatura
Fantasylandia offre una Tazza ceramica
Kiikyo Creations offre una spilla fimo e ciondolo
Arcana comics and games offre una consolle da gioco playstation
Friking Treviso offre una maglietta
Witchangel di Angela Esposito offre statua muley
Matteo Cesaro pandora’s shop offre un pitapokè (action figure) +
k-pop planet store: 2 cd k-pop-
Maniacs Shop offre un portachiavi
Borsaro Chiara offre un quadro
Tuttofumetto offre n. 2 buoni spesa da 10 € ciascuno
La Tarantola offre un fumetto
Boer Francesco offre un libro

Gli orari possono subire qualche modifica .

Gli standisti che vogliono partecipare, possono scrivere via e-mail a info@monfalcone.info o telefonare allo 0481 411525.

Per informazioni
PRO LOCO MONFALCONE
Via Mazzini, 3 – 34074 Monfalcone (GO)
Tel/fax 0481411525; e-mail info@monfalcone.info
Pagine Face Book: Pro Loco Monfalcone e Pro Loco Monfalcomics

 Fonte ed evento FaceBook 

Stiamo perdendo la capacità di ragionare

Se si può trarre una conclusione dopo questo ennesimo attentato terrorista, è la seguente: il mondo sta perdendo la ragione. Intendo quello che ho detto in senso letterale: la gente non è più in grado di ragionare.

Già di per sè il terrorismo scatena paure ancestrali, che a loro volta producono pulsioni di odio assolutamente irrazionali. A questo si aggiunga il ruolo della TV, che fa assolutamente di tutto per evitare di portarci a ragionare. Lo scorso venerdì ho assistito ad un intero telegiornale di RAI2, che ha dedicato tutti i 30 minuti a disposizione all’attentato di Barcellona. Le notizie confuse sul numero delle vittime si alternavano alle notizie confuse sul numero degli attentatori e sulla loro possibile identità. Ma mai che per un solo secondo sia affiorata, fra le righe del notiziario, la fatidica domanda del “perchè?”

I telegiornali si concentrano esclusivamente sul che cosa, evitando accuratamente di porsi domande scomode. E così la gente smette di ragionare. Assimila e accumula informazioni assolutamente inutili sulla probabile parentela fra due dei sospettati, sulla strana vicenda dell’Imam di Ripoll, o sui possibili collegamenti fra la villetta esplosa il giorno prima e la strage delle Ramblas.

Si finge di cercare meticolosamente ogni possibile collegamento ai livelli pù bassi della piramide, mentre si evita accuratamente di guardare ai livelli più alti.

E così la gente smette di ragionare sui veri termini del problema, proprio nel momento in cui viene indotta a “ragionare” su argomenti assolutamente inutili e inconcludenti.

Se non bastassero gli esempi a cui abbiamo assistito in questi giorni, c’è un episodio particolarmente significativo di cui ha dato notizia La Stampa: nelle ore immediatamente seguenti l’attentato, la polizia spagnola ha diramato la richesta di non pubblicare su Twitter commenti sugli attentati “per non aiutare i terroristi”, ma di postrare piuttosto le fotografie dei nostri gattini. E così i social sono stati inondati di foto di gattini, appunto, “per non aiutare i terroristi”.

E c’è persino chi si sente furbo nell’aver fatto questa operazione: “Forza – si legge su svariati tweet – mettiamo le foto dei nostri gatti, pubblichiamo cose che non c’entrino nulla con gli attentati”.

Come se il terrorista in fuga – supponendo che sia ancora vivo – avesse il tempo di consultare Twitter per sapere se per caso lo stanno cercando.

C’è una profonda idiozia da parte di chi è caduto in un trabocchetto del genere, ma mi rifiuto di pensare che chi ha proposto questa stupidaggine sia altrettanto idiota.

Il tentativo di sviare l’attenzione dal vero prolema traspare da ogni piega del discorso mainstream, dalle scalette dei telegiornali – che evitano accuratamente di porsi le domande più importanti  – fino alla richiesta di pubblicare foto dei gattini “per non aiutare i terroristi”.

Come aveva detto qualcuno, finchè porrai la domanda sbagliata, il popolo non potrà mai trovare la risposta giusta.

Massimo Mazzucco

https://www.luogocomune.net/LC/index.php/15-terrorismo/4738-stiamo-perdendo-la-capacita-di-ragionare

Corrado Malanga – TCT, come raggiungere la Consapevolezza della Coscienza

27 gennaio 2018 a Perugia:
 
Corrado Malanga – TCT, come raggiungere la Consapevolezza della Coscienza.
 
Info e prenotazioni: Pietro Pelusi 331 529 8479 evideondaily@gmail.com
10€
 
(andrea nicola)

 

La fisica dell’anima, III edizione – Fabio Marchesi

Pubblicato da Fabio Paolo Marchesi su Venerdì 18 agosto 2017