Iron Maiden – The Writing On The Wall (recensione)

La Coscienza Olisticamente E'

Iron Maiden – The Writing On The Wall (recensione)

Nuovo singolo degli inossidabili Iron Maiden. Ho atteso quasi 24 ore e una quindicina di ascolti prima di fare una recensione per questo brano.

Evito di entrare nelle solite diatribe tra i fans di vecchia data ed i nuovi supporter degli inglesi, quindi, come al solito cerco di essere obiettivo. “The Writing On The Wall” si apre con un arpeggio che sa tanto di “country”. Poi le ventate di blues/rock (lo zampino di Adrian si sente) fanno da preludio alle strofe ed i riff in classico stile Maiden mid-tempo post 2000. Si sente una certa somiglianza con “Mother Russia” del tanto bistrattato “No Prayer Of The Dying” del 1990. Ritornello nel solito stile Maiden, Bruce in buona forma fa sentire all’ascoltatore chi è ancora tra i migliori cantanti in attività al mondo. Da menzionare anche gli assoli che sono davvero belli, efficaci e melodici… come il trio chitarristico ci ha ormai abituato.

Il suono della canzone è eccellente anche se ho letto in giro diverse critiche, non paragonatemelo però all’ultimo live maideniano (Nights of the Dead, Legacy of the Beast: Live in Mexico City), vi prego! Vi invito a leggere la mia recensione sul mio sito o sulle recensioni del live su Amazon.

Il video: come spesso accade per i videoclip degli Iron anche questo è di animazione facendo storcere il naso a molti… ma andiamo oltre e guardiamo a 360 gradi? Vorrei puntare un po’ l’attenzione sul significato del video. Chi si occupa di esoterismo, simbolismo o di chi ha la capacità di leggere tra le righe, sa di cosa sto parlando.

Che dire infine? Un singolo piuttosto buono che fa da apripista al diciasettesimo disco marcato Iron Maiden, in uscita a settembre. Un brano non trascendentale come “Aces High”, ma comunque interessante con una sorta di ventata nuova (chi l’ha percepita?), nettamente migliore del precedente “Speed Of Light”. Le mie aspettative per questo disco sono positive per scavalcare anche il precedente “The Book Of Souls”. Vedremo… anzi ascolteremo!

(un fan di vecchia data che ha visto i beniamini dodici volte dal vivo e suonato le loro song per centinaia di volte)

UP THE IRONS! 🙂

videoclip:

audio:

The official music video for Iron Maiden – The Writing On The Wall

Available to stream on all platforms

Follow Iron Maiden on:

Official Site: http://ironmaiden.com Twitter: http://twitter.com/ironmaiden Instagram: https://instagram.com/ironmaiden Facebook: https://www.facebook.com/ironmaiden

Written by Smith / Dickinson

Lyrics

Across a painted desert lies a train of vagabonds

All that’s left of what we were it’s what we have become

Once our empires glorious but now the empire’s gone

The dead gave us the time to live and now our time is done


Now we are victorious we’ve become our slaves

A land of hope and glory building graveyards for the brave


Have you seen the writing on the wall

Have you seen that writing

Can you see the riders on the storm

Can you see them riding ~ can you see them riding


Holding on to jury is that all we ever know

Ignorance our judge and jury all we’ve got to show

From Hollywood to Babylon ~ holy war to kingdom come

On a trail of dust and ashes ~ when the burning sky is done

A tide of change is coming and that is what you fear

The earthquake is a coming but you don’t want to hear

You’re just too blind to see


Have you seen the writing on the wall

Have you seen that writing

Can you see the riders on the storm

Can you see them riding

Can you see them riding. . . Riding next to you


Written by Smith / Dickinson

#IronMaiden#TheWritingOnTheWall#TWOTW

traduzione in italiano:

Fonte: https://www.facebook.com/traduzioniironmaiden/posts/988870671887019

‘LA SCRITTA SUL MURO’

(SMITH/DICKINSON)

[Instrumental]


[Versetto 1]

Attraverso un deserto dipinto si trova un treno di vagabondi

Tutto ciò che resta di ciò che eravamo è ciò che siamo diventati

Un tempo i nostri imperi gloriosi, ma ora l’impero se n’è andato

I morti ci hanno dato il tempo di vivere e ora il nostro tempo è finito


[Pre-Coro]

Ora siamo vincitori siamo diventati i nostri schiavi

Una terra di speranza e gloria costruendo cimiteri per i coraggiosi


[Chorus]

Hai visto le scritte sul muro

Hai visto quella scritta?

Riesci a vedere i piloti sulla tempesta?

Li vedete in sella, li vedete in sella


[Versetto 2]

Aggrapparsi alla furia è tutto quello che sappiamo

Ignoranza il nostro giudice e la nostra giuria tutto quello che abbiamo da mostrare

Da Hollywood a Babilonia, la guerra santa al regno viene

Su una scia di polvere e ceneri quando il cielo ardente è finito

Una marea di cambiamenti sta arrivando e questo è ciò che temi

Il terremoto è in arrivo, ma non volete sentire

Sei troppo cieco per vedere


[Chorus]

Hai visto le scritte sul muro

Hai visto quella scritta?

Riesci a vedere i piloti sulla tempesta?

Li vedi guidare?

Li vedi guidare?

Cavalcando accanto a te


[Guitar solo]


[Chorus]

Hai visto le scritte sul muro

Hai visto quella scritta?

Riesci a vedere i piloti sulla tempesta?

Li vedi guidare?

Li vedi guidare?

Cavalcando accanto a te

Hai visto le scritte sul muro

Hai visto quella scritta?

Riesci a vedere i piloti sulla tempesta?

Li vedi guidare?

Li vedi guidare?

Cavalcando accanto a te

Riferimenti e citazioni nel video

https://www.ironmaidenitalia.com/post/ecco-tutti-i-riferimenti-e-citazioni-nel-video-di-the-writing-on-the-wall?fbclid=IwAR2MLTbP0HnG8TXrZZH3G3NLNT3HdkvEXcup1qwqbExd8BsKgom3h3rMsvs

Interessante e notevole riproposizione:

Tags: , , , , , , , , , ,

Lascia un commento